01.01.2018, baba Francesco parroco ad Usokami

Padre Francesco è ritornato nella sua Tanzania e nella diocesi di Iringa dopo sei anni di studi in Diritto Canonico comparato, spesi tra Lugano e il Canada. Ora è nella parrocchia di Usokami. Ci ha già invitati ad andare là ad agosto per un campo di volontariato estivo.

29.11.2017, riprende sostegno al centro sanitario di Wasa

Mwendo ha inviato alla missione di Wasa la quota per acquistare il microscopio per il laboratorio e per retribuire l’architetto che ha realizzato i disegni delle nuove strutture / sale del centro sanitario. Ultimo bonifico a Wasa risaliva a dicembre 2014.

4.08.2017, laboratorio e medici impiegati al centro di Wasa

Padre Herman ci conferma che presso il centro sanitario di Wasa sono impiegati un dottore e due infermiere, che lavorano presso l’MCH e l’ODP. In futuro servirà impiegare uno specialista per il laboratorio.

La realizzazione del laboratorio sembra essere la prima richiesta del DMO, abbiamo chiesto di ricevere un preventivo per la realizzazione (se ex novo, o partendo dalle strutture preesistenti) e gli equipments necessari a farlo funzionare.

19.07.2017, Centro sanitario di Wasa, cosa serve ora

La ripresa dell’interesse del governo per il centro sanitario di Wasa, da sola, non è quanto basta per proseguire il progetto: è basilare che il DMO visiti le strutture realizzate e faccia una comunicazione ufficiale che validi tutti i lavori fatti in questi anni: serve sapere che quello che c’è funziona. Partendo da qui verificheremo possibili progetti per estensioni e nuove strutture da integrare nel centro; informalmente, nelle sue comunicazioni con padre Herman, il Dmo parla di un nuovo reparto di chirurgia e di un nuovo laboratorio dotato di tutti gli equipments necessari per le analisi dei pazienti.

18.07.2017, padre Herman ci informa sul centro sanitario

Padre Herman è la buona notizia di questi “tempi bui” dei progetti di Mwendo a Wasa, fermi ormai da troppo tempo. E’ l’assistente del parroco e ci tiene informati su tutte le novità che riguardano il centro sanitario. A Wasa aspettiamo l’arrivo del DMO (District medical officer), il funzionario del governo che verifica progetti e fattibilità di nuove strutture sanitarie. Il DMO deve verificare se quanto realizzato ad oggi è quanto basta per rendere operativo il centro sanitario, o se servano nuovi reparti od estensioni.

24.02.2016, Terza uscita presso il centro d’ascolto di Corsico 6

Questa volta abbiamo aiutato associazione Arcobaleno presso il centro d’ascolto degli uomini. Ricerca di lavoro e stesura dei curriculum per gli ospiti che si sono presentati allo sportello.

15.02.2016, con Caritas nell’orientamento ai poveri

Di nuovo al centro d’ascolto di via Corsico, questa volta a supporto di Caritas. Accoglienza dei poveri, ascolto e orientamento a strutture per il pernottamento, e ad opportunità lavorative.

09.02.2016, Mwendo al centro d’ascolto

Per la prima volta, Mwendo ha affiancato associazione Arcobaleno nel presidio del centro d’ascolto di via Corsico 6 a Milano. Un posto in fermento e svariate casistiche di bisognosi, ciascuna delle quali viene trattata con una sensibilità elevata e una grossa attenzione al particolare. Abbiamo aiutato nella stesura dei curriculum e nella ricerca del lavoro.

27.12.2015, a gennaio il rinnovo del direttivo

La data precisa è ancora in via di definizione, ma per la metà di gennaio Mwendo rinnoverà il consiglio direttivo per il prossimo triennio. Servono nuove forze e le porte sono aperte agli amici più vicini all’associazione, ovvero: 1 – I soci “storici” che da anni la seguono con l’iscrizione e ne condividono i valori; 2 – I volontari che hanno partecipato ai suoi eventi di promozione e raccolta fondi; 3 – Coloro che hanno fatto l’esperienza del campo estivo nel villaggio di Wasa. Chi interessato, ci contatti via e-mail all’indirizzo: progetti@mwendo.org

16.03.2015, il missionario conferma i campi estivi 2015

Padre Battista ha confermato oggi la possibilità (e il piacere) di ospitare a Wasa i volontari di Mwendo per i campi estivi 2015. Il periodo favorito è agosto, ma possono essere valutati anche altri mesi a seconda della disponibilità del missionario.